Rubriche

Category Archives: curiosità

“La piccola Chiara si è svegliata dal coma”, emozione ai funerali dei coniugi napoletani morti nel Pollino

 

"La piccola Chiara si è svegliata dal coma", emozione ai funerali dei coniugi napoletani morti nel Pollino

L’annuncio a Qualiano durante la messa per Antonio Santopaolo e Carmen Tammaro. La figlia era in coma farmacologico al Gemelli di Roma. In prima fila la sorella maggiore Michela, scampata alla violenza della piena

Lacrime e applausi. Mille persone hanno dato l’ultimo saluto ad Antonio Santopaolo e Carmen Tammaro, i coniugi che hanno perso la vita nella strage del Pollino. La messa è stata celebrata nella chiesa Maria Santissima Immacolata di Qualiano, in provincia di Napoli, dal vescovo di Aversa Angelo Spinillo.

Durante il rito funebre un annuncio ha emozionato i presenti: la piccola Chiara, figlia di Antonio e Carmen, si è svegliata dal coma farmacologico. La bimba di 8 anni era stata ricoverata al Gemelli di Roma per aver ingerito grosse quantità di fango e acqua. La foto della sua mano sulla spalla di un soccorritore aveva commosso il Paese.

Seduta in prima fila nella chiesa di Qualiano, c’era la sorella maggiore Michela, primogenita di Antonio e Carmen. La 12enne sconvolta dal dolore è riuscita a salvarsi dalla piena del torrente e attende ora il ritorno della piccola Chiara.

“Non siamo qui per dare risposte – ha detto il vescovo Spinillo – siamo qui a riconoscere i nostri limiti e a darci reciproco sostegno”. Le salme, dopo l’esame autoptico disposto dal pm, sono arrivate ieri sera a Qualiano e da stamattina alle 9 è stata allestita la camera ardente nella parrocchia dell’Immacolata. Presenti al rito funebre il sindaco di Qualiano Raffaele De Leonardis e il vicesindaco di Napoli, Raffaele del Giudice. Rinviati, invece, i funerali a Torre del Greco di Maria Immacolata Marrazzo, 43 anni avvocato, grande amica di Antonio e Carmen. Le due famiglie stavano trascorendo insieme le vacanze in Calabria.

Leggi ...

Malato e disoccupato vince 500 euro a settimana per 20 anni

 

Era disoccupato e malato, senza più prospettive, ma la fortuna gli ha ridato la voglia di vivere con un gratta e vinci che gli ha regalato 500 euro a settimana per 20 anni. Accade in un piccolo paesino in provincia di Pordenone, a Budoia, dove nel solito bar,  un uomo ha visto la sua vita cambiare per sempre grazie ad un semplice gratta e vinci

L’uomo è un cliente abituale del bar e, come ogni mattina, si era recato lì per prendere un caffè. Il sessantenne, originario di Polcenigo, avrebbe poi deciso di acquistare qualche gratta e vinci del valore di dieci euro. Non avrebbe però mai immaginato di poter vincere una vera fortuna. “Mi ha detto fai tu –ha raccontato  la barista e moglie del titolare del bar – così ho scelto le cartelle dal mazzo: una per concorso, cinque da due euro. Poco dopo l’uomo è tornato nel bar per annunciare che aveva vinto il montepremi: 500 euro a settimana per 20 anni.“È stata un’emozione scoprire la vincita – ha spiegato la donna – proprio nel primo dei gratta e vinci aperti”. Il vincitore ha voluto rimanere anonimo, ma ha spiegato che quei soldi gli serviranno per trascorrere il resto della vita con tranquillità, soprattutto ora che ha qualche problema di salute e ha perso il lavoro.gratta-e-vinci1

 

 

 

Leggi ...

Ha 2100 anni ed è la mummia più bella della storia

 

La mummia più bella della storia si chiama Xin Zhui e vi farà cambiare idea. Conserva ancora i propri capelli e le ciglia, la pelle è bianca e quasi viva e le braccia si riescono ancora a piegare, nonostante siano passati oltre 2000 anni dalla sua morte e sepoltura. Xin Zhui fu moglie del Marquis Li Cang, dal cui titolo derivano i nomi con cui è conosciuta “Lady Dai o Marquise of Dai” e visse in Cina durante la dinastia Han, la seconda dinastia imperiale cinese che regnò oltre 2000 anni fa.

Nulla può far comprendere il perfetto stato di conservazione in cui questa mummia è stata ritrovata meglio di un sorprendente dettaglio: i ricercatori hanno scoperto che probabilmente l’ultimo cibo che consumò prima della morte fu un melone.

Le perfette condizioni in cui il suo corpo mummificato è stato trovato hanno permesso agli studiosi di scoprire sorprendenti dettagli sul suo stato di salute: era in sovrappeso e soffriva di diabete, oltre che di problemi cardiocircolatori. Proprio questi problemi cardiaci sarebbero stati, secondo gli studi dei ricercatori, la causa della sua morte all’età di 50 anni.mummia-xin-zhui1

 

 

 

Leggi ...

La creatura più brutta del mondo

blobfish1

ugly_scimmia_nasica1E’ il Blobfish, o pesce blob, o psychrolutes marcidus, l’animale più brutto del mondo. È stato eletto al festival della scienza di Newcastle. La campagna è stata lanciata per alzare l’attenzione sugli animali in via di estinzione e più brutti. Con 200 specie che vengono uccise ogni giorno, gli animali più brutti devono avere maggiore protezione. Dall’aspetto gelatinoso e lo sguardo burbero, vive nei mari più profondi ma non viene avvistato e rischia di essere trascinato da imbarcazioni.
Il Blobfish si è aggiudicato il primo posto rispetto a: 2. la scimmia con il naso a proboscide,3. la tartaruga con il naso da maiale e, 4. la rana del lago Titicaca

Leggi ...

Donna cerca per 4 mesi di resuscitare il marito con l’acqua santa

libro-di-preghiere-850x4931

Una donna di 76 anni russa ha tentato per quattro mesi di resuscitare il marito deceduto utilizzando acqua santa e preghiere.

Il segreto della donna è venuto alla luce solo quando un guasto nel suo appartamento ha allagato l’appartamento sottostante, e il vicino si è introdotto nella sua casa per chiudere l’acqua. Si può immaginare il misto di orrore e stupore quando ha visto che sul divano era steso il corpo, apparentemente mummificato, del marito ottantasettenne della donna. Il vicino ha chiamato immediatamente la polizia, e il medico legale ha determinato che l’uomo era deceduto dai quattro ai sei mesi prima, per cause naturali.

Interrogata dalla polizia, la donna ha ammesso di non avere comunicato la morte del marito, ed ha spiegato che il motivo era che stava cercando di rianimarlo con l’acqua santa e leggendo delle apposite preghiere.

I vicini hanno confermato che qualche tempo prima avevano sentito per un certo periodo uno strano odore dall’appartamento, ma non avevano pensato che fosse nulla di grave, rassicurati dalla donna che diceva che il marito stava bene ma era stanco. Peraltro, lo scorso anno l’uomo si era fatto male ad una gamba e da allora non poteva più uscire di casa, quindi i vicini erano ormai abituati a non vederlo. Anche ai figli la donna aveva mentito, arrivando a chiedere loro di non andare a trovarla perché tanto lei e il marito stavano benissimo.

Apparentemente la donna, che è un medico in pensione, si è appassionata all’occulto negli ultimi anni, e si era in particolare fissata con  un sensitivo russo che ha anche un suo programma in televisione.

Leggi ...

Non masticare il cibo fa dimagrire?

un-piatto-tutto-sommato-leggero-850x566[1]

Di metodi improbabili per dimagrire ne sono nati di tutti i tipi: da dolorose toppe cucite sulla lingua a semplici tecniche di respirazione. Uno studio del 1986 stranamente ha ricevuto ben poche citazioni, suggerendo un metodo che va contro la buona regola di masticare adeguatamente prima di ingerire il cibo. A quanto pare, infatti, masticare meno il cibo fa accumulare meno zuccheri nel sangue.

In parole semplici, i ricercatori hanno chiesto a dei volontari di mangiare lo stesso identico pasto in due occasioni, una volta masticando ed una volta invece cercando di masticare il meno possibile o nulla del tutto. È stato poi testato il livello di glicemia dei soggetti, ed è risultato che i livelli di zucchero nel sangue sono più stabili quando i soggetti inghiottivano il cibo senza masticare.

 

 

 

 

 

Leggi ...

Parroco rapinato e malmenato da due cittadini dell’est ai quali, forse aveva fatto anche la carità

 

 

 

 

 

1436643_chiesa[1]Parroco rapinato e malmenato  a Penta di Fisciano, è finito in ospedale. Mentre cenava è stato aggredito d due persone di nazionalità straniera, provnienti dall’est europoa lo hanno prima minacciato e poi lo hanno stordio con il calcio dei una pistola.
Don Antonio Pisani, questo il nome del paroco, è stato chiuso i bgmo mentre i ladri portavano via orologi e trecento euro. Il sacerdote è riuscito a libearsi e ha denunciato il fatto. E’ probabile che ai suoi aguzzini abbia fatto in precedenza anche la carità.

Leggi ...

Vince il campionato di Scarabeo in francese, senza parlare francese

Il neozelandese Nigel Richards è considerato uno di migliori giocatori al mondo di Scarabeo (anzi, della versione inglese Scrabble, per la precisione), meritandosi il soprannome di “Tiger Woods di Scrabble: talmente bravo che qualche tempo fa ha vinto il campionato francese, senza nemmeno parlare la lingua.“Non parla francese per niente, ha imparato a memoria le parole. tessere-di-scrabble-e1440962017841-1200x663[1]Richards si sarebbe imparato a memoria le parole dalla guida ufficiale del gioco, come se fossero sequenze di lettere da ricordare: una memoria impressionante, viene da dire. Ma Richards oltre che una ottima conoscenza del vocabolario, ha dimostrato ancora una volta ottime capacità nella tattica di gioco, che gli ha permesso di balzare davanti a tutti nonostante diverse estrazioni di lettere non particolarmente fortunate, a quanto dice chi era presente.

Richards era forse in cerca di nuove sfide, dopo avere vinto il campionato mondiale in lingua inglese per tre volte, il campionato nazionale americano per cinque e quello inglese per sei. Non a caso, dagli appassionati di gioco è considerato il migliore giocatore di sempre: curioso, se si pensa che il suo interesse per il gioco era nato dopo il suggerimento di un’amica stanca di perdere contro di lui a carte a causa della sua enorme memoria fotografica.

Leggi ...

Halloween è passato: Consigli per riciclare la zucca

 

 

Halloween è passato e in casa vi è rimasta della zucca?

E’ un ingrediente incredibilmente versatile, che può essere utilizzato quasi interamente, dalla parte interna della buccia ai semi, dalle foglie ai fiori.

Per evitare un inutile spreco di cibo vi suggeriamo come potete riciclare la zucca.

Marmellata
Davvero un peccato non approfittare della polpa della zucca. Per non sprecarla, meglio tagliarla a dadini (eliminando di semi) e trasferire il tutto in pentola con qualche cucchiaio di zucchero. Dopo aver lasciato macerare per una mezza giornata, unite cannella, noce moscata, liquore all’amaretto e succo di limone con scorza grattugiata.

Dopo un’ora di cottura, avrete una marmellata pronta per finire nel vasetto di vetro o direttamente in una crostata.Evidenzas[1]

Leggi ...

Mario Biondi in concerto alla Certosa di Padula

biondi_mario_twitter-kzfB--1280x960@Produzione[1]

La voce calda, profonda e sensuale di Mario Biondi sarà la protagonista del quarto appuntamento della rassegna ‘Luci della Ribalta – Itinerari ed eccellenze della Campania’, organizzato dal Comune di Padula (Salerno). Domenica 16 agosto, sul palco della Certosa di San Lorenzo (patrimonio Unesco dal 1998), dalle 21, Biondi canterà la sue hit storiche e presenterà gli inediti contenuti nell’album ‘Beyond’.

Un album dal sound internazionale, ricco di 13 brani che spaziano tra sonorità soul e funky, una produzione curata nel minimo dettaglio con musicisti d’eccellenza tra i quali i Dap-Kings, gruppo musicale funk/soul di Brooklyn band di Sharon Jones che hanno suonato anche con Amy Winehouse e altri artisti internazionali. Tra gli autori dei brani Bernard Butler ex chitarrista degli Suede, e  D.D.Bridgewater.

‘Beyond’ (Sony Music), anticipato in radio dal singolo ‘Love Is A Temple’, era uscito il 5 maggio scorso, in contemporanea con la partenza del tour italiano nei teatri ‘Mario Biondi Live 2015’ (prodotto e organizzato da F&P Group), cui seguirà quello internazionale con date in tutta Europa e in Asia (Ponderosa Music and Art)

Il Comune partner della serata alla Certosa di Padula è Sapri (Salerno). Gli spettatori potranno usufruire di un servizio navetta gratuito, in partenza alle 16, che consentirà ai passeggeri di effettuare una visita guidata nella Certosa e nel centro storico di Padula, prima di assistere allo spettacolo. La prevendita è aperta su www.go2.it dove è possibile acquistare anche i biglietti per gli altri appuntamenti.

Leggi ...

Archivio