Category Archives: photos

GIORNATE PROFESSIONALI DI CINEMA 2018

GIORNATE PROFESSIONALI DI CINEMA 2018
SI PARTE IL 3 DICEMBRE
Ufficializzate le date della 41^ edizione delle Giornate Professionali di Cinema
2018, evento prodotto e organizzato dall’ANEC, Associazione Nazionale Esercenti
Cinema, in collaborazione con l’ANEM e con l’ANICA, che avrà sede, anche
quest’anno, presso l’Hilton Sorrento Palace.
La manifestazione avrà inizio il pomeriggio di lunedì 3 dicembre, per concludersi la
mattina di giovedì 6 dicembre 2018.
Come nelle passate edizioni, sono previste oltre 15 convention delle distribuzioni che
hanno ottenuto il miglior piazzamento nei dati Cinetel da dicembre 2017 a ottobre
2018.
Sono in corso di definizione le anteprime riservate agli accreditati e le iniziative, gli
eventi e gli appuntamenti professionali che arricchiranno l’edizione 2018.

logo

Leggi ...

ABYSSUS IL SILENZIO DEGLI INNOCENTI

CULTURA E ARTE:
MARIO CELENTANO, STUDENTE MODELLO DELL ‘ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI NAPOLI, ESPONE UNDICI DISEGNI REALIZZATI A CARBONCINO, A VILLA FONDI DE SANGRO  PIANO DI SORRENTO.

DAL 20 AL 28 SETTEMBRE 2018
10:00-13:00/16:00-21:00, INGRESSO LIBERO

ABYSSUS, IL SILENZIO DEGLI INNOCENTI (Introduzione)
Il nodo fondamentale che lega questi undici disegni realizzati a carboncino, e quello della messa in evidenza
di quella parte celata e nascosta che risiede nelle profondità della nostra anima, un abisso profondo e cupo
che, come un turbine perpetuo, attira a se tutto ciò che non fa parte della sfera razionale e civile, e più divora
e più si affama (Abyssus abyssum invocat, salmo 42) . Una caverna abbandonata nella quale si nascondono
le cose più ributtanti e riprovevoli, vomitevoli e sconvolgenti che mai avremo il coraggio di riguardare, di
ricordare. Ma ricordare cosa? Che quell’immondo letamaio lontano da Dio e dagli uomini siamo noi, è il
nostro essere originario dal quale siamo emersi, è quella biblica fanghiglia che Jahvè plasmò ed alla quale
Prometeo concesse il fuoco olimpico. Ma solo perché Apollo ci guida con la ragione, non dobbiamo
dimenticare quella barbarie che è celata ai nostri occhi coscienti, quel Dionisiaco di cui Nietzsche scrisse.
Striscia silenziosa fra bellezza ed armonia, non conosce ne morale ne raziocinio, nonostante siano sui figli,
ma solo istinto e pulsione. Eppure non è malvagia in se, è innocente, come chi commette marachelle senza
rendersene conto, ma diviene male quando si lega incestuosamente alla sua progenie.
Il punto è che quindi, piuttosto che evitare vigliaccamente il male, bisognerebbe guardarlo dritto negli occhi
per poi giungere alla pienezza dell’esistenza, senza falsi idoli o attività infruttuose che ci portano via la sola
cosa preziosa che realmente abbiamo: il tempo.
Un percorso alla Alighieri; per giungere al paradiso bisogna necessariamente calarsi nelle profondità degli
inferi.

Leggi ...

BATTIPAGLIA. “PUNTI DI VISTA TOUR” A SOSTEGNO DELLA LEGALITA

“PUNTI DI VISTA TOUR” A SOSTEGNO DELLA LEGALITA’ A CURA DI AMEDEO FUSCO E ROSARIO SPROVIERI FA TAPPA A BATTIPAGLIA DAL 23 AL 28 SETTEMBRE CON IL PRIMO FESTIVAL MONDIALE DELLA PIROGRAFIA.
In seguito alle tappe di Roma (Dioscuri al Quirinale), Ragusa e Caltanissetta che hanno visto protagonista l’arte contemporanea nelle sue più variegate versioni fotografiche, pittoriche e scultoree, “Punti di Vista tour” a cura di Amedeo Fusco e Rosario Sprovieri,  approda adesso a Battipaglia, a sostegno della legalità.Un’ edizione che prevede una grande e interessantissima novità: per il ciclo “Idee nuove, sempre nuove”, il primo festival mondiale della pirografia. L’esposizione internazionale si terrà dal 23 al 28 settembre all’ interno dell’ex scuola “De Amicis”. L’iniziativa è sostenuta da: Associazione di Cultura Europea, Pro Loco di Caltanissetta, Comune di Battipaglia e dalle associazioni CivicaMente, Con Le Mani, Radio Booonzo e il Caffè 21 Marzo.

 L’evento ha inizio con il vernissage della mostra che si terrà sabato 26 settembre dalle ore 18, a seguire il primo festival mondiale della pirografia. Il 27 settembre, invece, dalle 17 in poi, nella stessa piazza antistante la scuola, ci sarà una giornata dedicata all’ arte in tutte le sue sfaccettature, durante la quale si esibiranno artisti di strada, giocolieri, mangiafuoco, musicisti, cantanti, attori e ballerini. La mostra è stata organizzata col preciso scopo di proporsi a sostegno della legalità, proprio in una città come Battipaglia che sta vivendo un forte fermento culturale e civico e che si configura come simbolo della rinascita culturale del Meridione. La bellezza e la fantasia, le loro declinazioni, il progresso delle nuovi visioni e l’osare artistico. Nuove e più ampie aperture mentali. Questo è quanto può dare l’arte per supportare un territorio che faticosamente sta cercando di redimersi dal fenomeno della criminalità organizzata in tutte le sue propaggini. È questo il percorso che un gruppo di associazioni locali ha intrapreso. Cultura. Nuove sinergie. Collaborazione. Nuovi modi imprenditoriali. Tanta fatica e sacrificio, ma soprattutto tanta allegria e vita semplice. Un percorso di impegno che si rispecchia nelle parole di Piero Calamandrei, uno dei padri costituenti, che, quando parlava di giovani e Costituzione, diceva: “La libertà è condizione ineliminabile della legalità; dove non vi è libertà non può esservi legalità”.

Esporranno le loro opere: Paola Abbruzzese, Elli Albrecht, Marzia Americo, Francesco Baglieri, Francesca Barnini, Andrea Cabras, Luigi Campo, Piero Paolo Capogrosso, Giorgio Cappello, Marcello Cardaropoli, William Casanova, Annalisa Cavallo, Salvatore Cilio, Sergio Cimbali, Vittorio Cimini, Vesna Cuk, Paolo Cutrano, Giovanna De Rosa, Maria Ana Deimichei, Raquel Della Pina, Manuela Distefano, Maria Ditaranto, Ivo D’Orazio, Antonio Federico, Mauro Fornasero, Roberto Frangioni, Sara J. Ghedin, Angela Giovanetti, Sal Jacono, Dorota Jarema, Michelangelo Lacagnina, Salvatore Licitra, Laura Longhitano, Federico Loprete, Pietro Maltese, Annalisa Mandarino, Stefania Mante, Rosy Mar, Maria Mazzotti, Dania Minotti, Lucio Morando, Andrea Nanì, Piera Narducci, Bernardetta Olla, Cinzia Oneto, Stefano Orlandini, Devis Ponzellini, Barbara Puglisi, Paola Rago, Antonella Rollo, Maria Romeo, Ottavio Rossi, Silvano Ruffini, Paolo Sanfelice, Antonio Scaramella, Anita Scola, Donata Scucces, Carmine Sica, Carmen Stan, Orlando Tocco, Paola Ummarino, Fabrizio Viola, Monika Wawrzaszek e l’artista battipagliese Simone Zibbo.

 

12036952_898167030265713_5394668460825802843_n

Leggi ...

14.12.2014 Scossa di terremoto in provincia di Salerno

Roccadaspide (SA) – Una scossa di terremoto è stata registrata questo pomeriggio, poco prima delle ore 16, a Roccadaspide, in provincia di Salerno. I sismografi hanno registrato una scossa di magnitudo 4 ma ad una profondità di oltre 330 km.terremoto

Leggi ...

NON SPARARLA GROSSA!!!! LA FESTA ESPLODE SENZA BOTTI!

1010145_10204313637754389_7654297309778859931_n Importante Campagna di prevenzione e sensibilizzazione sui rischi connessi all’uso di fuochi d’artifici legali o illegali. Mercoledì 26 novembre ore 10.00 Aula consiliare del Comune di Minori. Lezione sui rischi connessi all’uso dei botti illegali. Campagna organizzata dalla Croce Rossa Italiana Comitato Locale Costa Amalfitana con il patrocinio del Comune di Minori e la collaborazione della Polizia di Stato. Sarà proiettato un video a cura della Polizia di Stato ed i truccatori della CRI simuleranno sulle persone i traumi che possono occorrere alle persone che maneggiano i botti con superficialità. V.CRI I.N.

Leggi ...

Campinola di Tramonti, Chiesa di San Giovanni Battista sabato 22 novembre 2014 ore 17.30

 

images[2]

FESTA ORGANISTICA
per Santa CECILIA patrona della musica e di chi l’ama

con ANTONIO VARRIANO e CECILIA IANNANDREA di Campobasso
musiche di F. Couperin,  J. Pachelbel,  G. Frescobaldi,
J.K.F. Fischer, D. Buxtehude, G. F. Händel,  L. Gherardeschi, F. Provesi

il docente e l’allieva per un  omaggio a Don Arulappan Jayaraj (Padre
Giovanni) che ha caparbiamente voluto il restauro del prezioso organo
del 1729 di Carlo Rossi e ai Campinolesi

Leggi ...

Magic moments


« 1 di 2 »

Leggi ...

Portfolio wedding


Leggi ...

Panorama di Atrani

Atrani festa l’8 nel santuario di Santa Maria del Bando, si sostituirà la Madonna

 

Panorama di AtraniAtrani  prepara i festeggiamenti nel santuario di Santa Maria del Bando un gioiello vero e proprio di straordinario valore arroccato sul Monte Maggiore,  affacciato su  Ravello e Scala nel cuore della Costiera amalfitana, proprio Domenica 31 agosto, con partenza dal centro storico di Amalfi, il professor Giuseppe Gargano, massimo studioso della storia patria e la dottoressa Lina Sabino, funzionaria della Soprintendenza di Salerno, hanno guidato circa 60 visitatori tra cui il sindaco di Birgu (Malta), John Boxall, alla scoperta di miti e leggende d’Amalfi, attraverso il suggestivo percorso che dagli Arsenali della Repubblica di Amalfi conduce al Santuario di Santa Maria del Bando di Atrani, arroccato sullo sperone del Monte Maggiore. Un luogo straordinario, che domina l’abitato di Atrani, poco conosciuto ai più.  I 750 scalini che conducono al Santuario permettono una vista stroboscopica di tutta l’area che veniva sottoposta al “bando” (da cui il nome) che veniva emanato. La Chiesa risale a poco dopo il 1100 , incastonata nella roccia, ha l’altare orientato a est, al sole, e nei pressi la Grotta di Masaniello dvoe pare si fosse rigufiato il rivoluzionario capopopolo di Napoli, originario della costa d’ Amalfi. In allegato il programma dei festeggiamenti che si concluderano lunedi sera con i fuochi d;artificio alle 20,30 . Domenica sera verra’ portata in processione la statua della Vergine che ha sostituito quella vergognosamente rubata il 28 marzo scorso.

Leggi ...

Al via la XIII Edizione di Scala incontra New York

AL VIA LA XIII EDIZIONE DI SCALA INCONTRA NEW YORK Torna Scala Incontra New York, l’unico evento in Italia che ricorda l’apocalisse dell’11 settembre a Ground Zero. L’ associazione culturale “Scala nel Mondo”, presieduta da Ivana Bottone, tra tante difficoltà è comunque riuscita, a mettere in piedi un programma interessante. Sarà una tre giorni intensa, di cultura e spettacolo, nel segno della pace e del ricordo. La tredicesima edizione sarà ricordata anche per il nuovo tratto distintivo dell’evento attraverso la rivisitazione grafica del logo, giovane, fresca e che apre ad una nuovo corso della kermesse, pronta a estendersi anche nel periodo invernale. Si parte domenica 7 settembre, proprio con la presentazione del nuovo logo presso l’Aula Consiliare e a seguire in piazza Municipio andrà in scena la comicità degli attori di Made in Sud: Salvatore Gisonna, Matranga e Minafò e i Sud 58 con la partecipazione speciale di Tony Maiello, vincitore di Sanremo Giovani nel 2010, che interpreterà il brano “Il linguaggio della resa”. La serata sarà presentata dal Direttore de Il Vescovado Emiliano Amato. Lunedì 8 settembre spazio alla cultura con la presentazione del volume di Padre Enzo Fortunato, Direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di San Francesco in Assisi, “Vado da Francesco” , edito dalla Mondadori, presso l’Auditorium Lorenzo Ferrigno alle ore 20.00 con la presenza di autorevoli firme del giornalismo nazionale. Ultima serata martedì 9 settembre: come da tradizione, alla presenza di un alto rappresentante del Governo Italiano si svolgerà il momento centrale della kermesse, la cerimonia commemorazione delle vittime delle Twin Towers. Ai piedi del “Resurrection Day”, il primo monumento dedicato alla memoria delle vittime di quel terribile 11 settembre a New York, opera dell’artista Silvio Amelio, sarà deposta una corona d’alloro. Per non dimenticare, così da segnare nuovi percorsi per il futuro, con la consapevolezza del passato, i piedi nel presente e uno sguardo di speranza per l’avvenire. Undici colpi a salve e gli inni d’Italia e degli Stati Uniti concluderanno la solennità. A seguire concerto di Frate Alessandro, monaco e tenore italiano, il primo francescano ad aver firmato un contratto discografico con la Universal Music, una delle principali etichette discografiche mondiali. E per l’occasione sarà accompagnato dal Premiato Concerto Bandistico di Minori in un ensemble del tutto originale. La tre giorni si volge in collaborazione con la Fondazione Meridies di cui l’Associazione Scala nel Mondo è socio fondatore e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Comune di Scala. Tutti gli eventi sono a ingresso libero. Sito web: www.scalaincontranewyork.com E mail: scalanelmodno@gmail

Leggi ...

Archivio